Contenuto principale

"Chi vive nell'illegalità viene sempre scoperto"

GDF

La guardia di finanza entra nelle scuole e fa lezione di legalità. All’istituto di istruzione superiore “Bramante-Pannaggi” di Macerata gli uomini delle fiamme gialle del nucleo di Camerino hanno incontrato gli alunni per parlare di lotta all’evasione fiscale, alla contraffazione e al traffico di sostanze stupefacenti. Protagonista Edir, magnifico esemplare di pastore tedesco utilizzato dall’unità cinofila per scovare vari tipi di droga grazie al suo straordinario fiuto. Il progetto, nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”, nasce da un’intesa tra il Comando Generale della Guardia di Finanza ed il Ministero dell’Istruzione

 dell’Università e della Ricerca. Dopo una breve introduzione della dirigente scolastica Maria Antonella Angerilli e di Loredana Leoni dell’Ufficio Scolastico Provinciale il comandante Antonio di Palo e il maresciallo Paolo Messina hanno aperto l’appuntamento invitando gli studenti ad uscire nel piazzale dove il finanziere scelto Daniele Torromacco della compagnia di Civitanova li stava aspettando insieme all’agente Edir.

Leggi l'articolo completo pubblicato su CronacheMaceratesi