Contenuto principale

L’Istituto di Istruzione Superiore “Bramante Pannaggi” creatosi in seguito ad un'operazione di dimensionamento scolastico provinciale, attiva dall’anno scolastico 2007‐2008, in seguito alla Delibera n. 42 del 22.01.07 del Consiglio Regionale, ha accolto la sfida connessa alla gestione di due realtà diverse per storia e offerta formativa, ponendo come primo assioma il rispetto per la specificità didattico - culturale dei due Istituti. Il nuovo Istituto di Istruzione Superiore “Bramante Pannaggi" comprende l’Istituto Tecnico per Geometri (poi ITCAT) “A. D. Bramante” e l’IPSSCTP (poi IPS) “Ivo Pannaggi”. L'Istituto e' situato nell'immediata prossimità del centro cittadino, in una zona ampiamente servita dai mezzi pubblici. I due plessi ospitano oltre 400 studenti.

BramantePannaggi altoL’istituzione scolastica ha avviato un processo di integrazione tra le due dimensioni organizzative originarie e sta percorrendo una stimolante via per rispondere alle esigenze implicite ed esplicite degli studenti e delle famiglie sia nell’ambito dell’individuazione delle richieste e dei bisogni del territorio, sia soprattutto in termini di costruzione di un’offerta formativa articolata, ampia, esauriente, in cui il soggetto in apprendimento sia sempre il vero “centro” dell’azione educativa.

Nelle scelte didattiche poste alla base della pianificazione dell’Offerta Formativa, il focus viene posto prioritariamente sui seguenti aspetti:

  • realizzazione di curricoli flessibili e tuttavia organici, nei quali siano assicurati l’accoglienza, la continuità e l’orientamento;
  • attivazione di modalità di insegnamento individualizzato, che tengano conto dei diversi stili cognitivi e rispettino i diversi ritmi di apprendimento, favorendo le singole potenzialità;
  • consolidamento, all’interno di ogni singola disciplina, dell’interazione tra gli aspetti teorici dei contenuti (sapere) e le loro implicazioni operative ed applicative (saper fare);
  • attuazione di metodologie didattiche quali il problem posing e il cooperative learning;
  • potenziamento dell’interdisciplinarieta' come pratica caratterizzante l’intera offerta formativa.